Anpas Sicilia

SanitàSolarino, intervento provvidenziale dei volontari

Solarino, intervento provvidenziale dei volontari

di Luciano Puglisi

Ieri un delicato ed importante intervento da parte di due volontari del Centro Ascolto di Solarino, che si sono trovati a passare per caso per la provinciale 25 Floridia-Priolo ed hanno visto un’ambulanza ferma del 118.
Erano le 13.50 circa quando Ivano e Rosario, liberi dal servizio, vedendo un’ambulanza ferma in strada, non hanno esitato a fermarsi per dare supporto agli operatori del 118. Situazione difficilissima, un giovane in arrampicata è caduto dalla parete, molto conosciuta dagli sportivi che praticano il free climbing, da un’altezza di circa 10 metri. Il ragazzo, militare americano della base di Sigonella, in compagnia di altre due soldatesse, ha riportato molti traumi, anche interni, oltre a frattura scomposta ed esposta della tibia, trauma cranico, facciale, addominale e spinale. L’intervento è stato reso difficoltoso dal luogo ove è caduto il ragazzo. Sul posto è intervenuto anche il personale medico del 118 nonché l’elicottero di base a Catania che ha trasportato il giovane militare statunitense al Cannizzaro.
I ringraziamenti da parte degli operatori del 118 sono stati doverosi e sentiti nei confronti dei volontari dell’Anpas di Solarino, senza i quali certamente l’intervento sarebbe stato più difficoltoso.

L’ANPAS è un’organizzazione di volontariato senza fini di lucro diffusa su tutto il territorio italiano. Attualmente, ad essa aderiscono 880 pubbliche assistenze e 282 sezioni. A livello europeo Anpas fa parte della rete SAMI – Samaritan International.

Contatti

Via Roma, 353 Enna
Tel. +39.0935545909
segreteria@anpas-sicilia.it
redazione@anpas-sicilia.it
Codice fiscale 97070810821