Anpas Sicilia

Comunicazione“Il futuro della comunicazione sociale”

“Il futuro della comunicazione sociale”

Sono aperte ancora per pochi giorni le iscrizioni al corso “Il futuro della comunicazione sociale”, rivolto dal Csve ai volontari e in programma a Enna dal 18 al 22 febbraio. Obiettivo del corso è quello di fornire ai partecipanti le conoscenze fondamentali per gestire i processi informativi, di comunicazione e delle risorse umane in un’organizzazione non profit, nonché le competenze di base sulle strategie narrative in tema di nuovi diritti e problemi sociali.

I lavori saranno aperti da Salvo Raffa (nella foto), presidente del Centro di Servizio per il Volontariato Etneo, mercoledì 18 alle 16. Seguirà l’introduzione di Andrea Volterrani, docente dell’Università di Roma Tor Vergata, su “Etica e cambiamento nella comunicazione sociale. Tra nuovi immaginari, partecipazione e narrazioni mediali”. Gli incontri con i partecipanti, tutti all’Hotel Federico II, saranno quindi tenuti dallo sceneggiatore Salvatore De Mola (“Le narrazioni sociali ai tempi del colera”) e da Gaia Peruzzi, ricercatrice dell’Università di Roma La Sapienza (“Comunicare i diritti: un dovere della comunicazione sociale”). Sul tema “Le nuove forme del giornalismo sociale” interverranno sabato mattina i giornalisti del Corriere della Sera Luca Mattiucci e del settimanale Vita Giulio Sensi, in un incontro accreditato anche per la formazione dei giornalisti.
La partecipazione al corso è offerta dal Csve, mentre a carico del singolo partecipante restano vitto e alloggio. Per le iscrizioni, bisogna seguire il link dal sito www.csvetneo.org.

L’ANPAS è un’organizzazione di volontariato senza fini di lucro diffusa su tutto il territorio italiano. Attualmente, ad essa aderiscono 880 pubbliche assistenze e 282 sezioni. A livello europeo Anpas fa parte della rete SAMI – Samaritan International.

Contatti

Via Sardegna, 36 Enna
Tel. +39.093529407
segreteria@anpas-sicilia.it
redazione@anpas-sicilia.it
Codice fiscale 97070810821