A Gela, dopo due anni, le attività risvegliano il successo già ottenuto nel 2013, quando tutti i giovani presenti al campo decisero di diventare volontari e partecipare attivamente alle attività di Anpas.