Anche a Petralia Sottana sepolte dieci salme di migranti

di Salvatore Tedesco

Nella giornata di ieri a Petralia Sottana sono arrivate le dieci salme a cui il comune si è offerto di dare degna sepoltura nel proprio cimitero comunale.

Alla commemorazione hanno preso parte la giunta comunale, il Sindaco Santo Inguaggiato, la Compagnia dei Carabinieri con il Capitano Schifano e il Maresciallo D’Anna, il parroco del paese Don Santino Scileppi e una vasta rappresentanza della popolazione locale.

Anche la pubblica assistenza ha voluto accogliere e rendere omaggio alle salme dei poveri immigrati. A rappresentare i volontari dell'associazione sono intervenuti il presidente Giacomo Tedesco e i volontari Giuseppe Daidone e Giuseppe Murgia.