Volontari operativi al Parco Urbano dell'Irno

I volontari della pubblica assistenza Papa Charlie sono operativi nel Parco Urbano dell'Irno che cercano di salvare i pesci vivi tra centinaia di morti a causa di scarici inquinanti nelle acque dei laghi. Sul posto per le indagini anche il Corpo Forestale dello Stato e l'Agenzia Regionale Protezione Ambientale Campania.

Stamani (28 dicembre). Inizia una nuova giornata intensa per la nostra squadra di volontari che stamane è partita per continuare le attività all'interno del Parco Urbano dell'Irno. Ancora tanto il lavoro da fare, i pesci morti da prelevare dalle acque inquinate e l'ossigenazione dei laghetti attraverso l'utilizzo delle attrezzature di protezione civile, tra cui questa motopompa che poco più di un mese fa Confindustria Salerno ha donato alle Pubbliche Assistenze del Salernitano per operare sul territorio. Numerosi cittadini del posto, muniti di retino da pesca, per il terzo giorno consecutivo stanno aiutando noi volontari nelle operazioni.