Emergenza covid19 - “la solidarietà ha la precedenza”, accordo con Crai gruppo Radenza

Crai gruppo Radenza ha stipulato un protocollo di intesa con il comitato regionale della Croce Rossa italiana, la conferenza Regionale Misericordie ed il comitato regionale Anpas Sicilia, per la gestione del servizio di consegna a domicilio della spesa alimentare. Considerato infatti che le dimensioni sovranazionali del fenomeno epidemico rendono necessarie misure volte a garantire sempre più efficienti programmi di profilassi, e rilevata la difficoltà delle persone anziane che risiedono da sole o di persone anziane e disabili che vivono in abitazioni distanti dal centro città nell’effettuare in autonomia la spesa, le associazioni in questione e Crai gruppo Radenza, hanno attivato azioni aggiuntive ed innovative nell’ambito delle politiche di domiciliarità. I volontari che si occuperanno del servizio della spesa a domicilio, si presenteranno al punto vendita in divisa ed i responsabili garantiranno loro l’immediato accesso. Gli stessi, effettuata la spesa nella celerità necessaria, potranno effettuare i pagamenti non rispettando la fila ed in una apposita cassa dedicata. I punti vendita Crai inoltre si impegnano a dare priorità ai volontari e a preparare il tutto in idonei contenitori in relazione alla tipologia di alimenti richiesti e alla loro corretta conservazione. Tale convenzione garantisce di fatto l’espletamento da parte dei volontari delle associazioni firmatarie dell’accordo di un servizio che diventa essenziale in questo particolare momento storico.