Incontri con i coordinamenti provinciali: si parte da Trapani

La prima di cinque tappe è iniziata questa mattina da Trapani, presso la sede de Il soccorso. Un percorso che toccherà anche Palermo, Catania, Messina ed Enna per far incontrare i coordinamenti provinciali, i presidenti delle pubbliche assistenze, la segreteria e la presidenza di Anpas Sicilia per una pianificazione condivisa delle attività future.
La prima tappa che ha visto come padrone di casa Pino Aceto, coordinatore provinciale Anpas Trapani, ha potuto fare un dibattito ampio su diversi temi tra cui il servizio civile universale e il nuovo bando, i corsi che saranno attivati a breve per i volontari e le volontarie e soprattutto l’impegno delle pubbliche assistenze nell’aeroporto di Trapani per l’assistenza sanitaria e la rilevazione della temperatura corporea dei passeggeri così come richiesto dal Dipartimento nazionale di protezione civile.

«Abbiamo pensato a degli incontri itineranti per conoscere meglio le esigenze dei singoli territori e per pensare al futuro del nostro movimento - così Lorenzo Colaleo, presidente Anpas Sicilia - i cinque coordinamenti provinciali avranno l’occasione di porre domande alla segreteria e avanzare proposte alla presidenza.»

I prossimi incontri saranno:
29 febbraio coordinamento provinciale di Palermo presso la Croce Bianca Misilmeri
7 marzo coordinamento provinciale di Catania presso Sicilia Soccorso
14 marzo coordinamento provinciale di Messina presso Pegaso onlus
28 marzo coordinamento provinciale di Enna presso la sede del comitato regionale