Anch'io sono la protezione civile 2019, i campi scuola Anpas Sicilia

Undici campi scuola, 300 ragazzi e ragazze dai 10 ai 16 anni coinvolti per una settimana in cui scoprire il mondo della protezione civile.
L’inizio dei campi scuola delle pubbliche assistenze siciliane sarà l’1 luglio con l’associazione Pegaso di Messina e la fine il 5 agosto con Club radio CB di Barcellona Pozzo di Gotto.
“Anch’io sono la protezione civile”, promosso dal dipartimento nazionale di protezione civile, è un progetto che anche quest’anno, per il decimo anno consecutivo, vedrà le associazioni aderenti ad Anpas Sicilia in prima linea offrendo la possibilità a ragazzi e ragazze di vivere per una settimana in tenda, facendo lezioni di primo soccorso, protezione civile, antincendio ma anche per parlare di categorie fragili, social network e del movimento Anpas.
«I campi scuola sono un impegno oneroso per le pubbliche assistenze che iniziano la preparazione mesi prima ma siamo convinti del loro valore sociale e per questo ogni anno li organizziamo in tutta la Sicilia» così Lorenzo Colaleo, presidente Anpas Sicilia, «La risposta dei ragazzi e delle ragazze è sempre positiva, spesso continuano il percorso all’interno dei gruppi giovani delle associazioni. È molto importante per noi contaminare le nuove generazioni con i valori di Anpas e della protezione civile: uguaglianza, fratellanza, libertà e democrazia. In una settimana fanno lezioni di primo soccorso e di antincendio ma imparano anche la resilienza, il rispetto e la cittadinanza attiva.»
I campi scuola Anpas saranno 54 e coinvolgeranno 1500 ragazzi e ragazze.
«Stiamo coltivando i volontari della protezione civile di domani, ma soprattutto i cittadini che si prenderanno cura delle nostre comunità, dei nostri territori e dei beni comuni del futuro», dice Carmine Lizza, geologo e responsabile nazionale Anpas di Protezione Civile. «I campi scuola rientrano appieno nel piano strategico di sviluppo del settore protezione civile ed in particolare in quello della formazione e prevenzione. Questi ragazzi», conclude Lizza «hanno la fortuna di poter costruire il loro percorso di cittadinanza attiva e di responsabilità: in bocca al lupo a tutti loro e speriamo di ritrovarli nelle nostre pubbliche assistenze anche dopo questa esperienza come in tanti hanno fatto».

L’elenco dei campi scuola in Sicilia: Messina, Marsala, Enna, Agira, Cerami, Paternò, Prizzi, Saponara, Noto, San Giovanni Gemini, Barcellona Pozzo di Gotto.

L'elenco interattivo di Anpas nazionale: