Enna, 7-9 settembre: "Per la costruzione di una società più giusta e solidale"

Sono previsti più di 300 volontari per il meeting delle pubbliche assistenze siciliane che si terrà a Enna dal 6 al 9 settembre.
“Per la costruzione di una società più giusta e solidale” è il tema dell’evento che vedrà la presenza dei dirigenti nazionali di Anpas, la più grande associazione di associazioni in Italia che conta più di 980 pubbliche assistenze, e che coinvolgerà i volontari attraverso attività formative, convegni e momenti di incontro con la cittadinanza.
La manifestazione prenderà il via già venerdì mattina con l’apertura al pubblico delle tende, montate per l’occasione in pieno centro storico, nelle piazze principali di Enna. Ci saranno: posto medico avanzato, tensostruttura con cucina d’emergenza, tenda nbcr (dei nuclei formati per i rischi nucleari - biologici - chimici e radiologici).
«Saranno tre giorni di incontro dei volontari, prima di tutto. Un modo per confrontarsi su temi come l’integrazione dei migranti che sta molto a cuore delle pubbliche assistenze siciliane che, da anni, ne rivendicano i diritti e chiedono che non venga mai lesa la loro dignità. - dichiara Lorenzo Colaleo, presidente Anpas Sicilia - Lo abbiamo fatto in occasione della nave Aquarius, lo abbiamo ribadito per la Diciotti. Non è una questione politica ma di umanità e lo abbiamo dimostrato lo scorso anno con il progetto “Insieme a te” che ha formato e fatto diventare volontari più di 30 migranti.»
Sarà proprio su questo tema (“Comunicare per integrare: il ruolo delle pubbliche assistenze”) l’incontro di sabato sera, alle 20.30, presso il teatro comunale di Enna con Simonetta Guidotti, giornalista del Tg2, Mario Sensini, Corriere della sera, e Salvatore De Mola, sceneggiatore.
Sul palco anche i volontari che si sono occupati dell’accoglienza dei migranti ai porti.
Colaleo continua: «Non mancheranno i momenti di festa perché vogliamo trasmettere anche la gioia di far parte di un’associazione di volontariato, ci sarà un flashmob e sabato sera offriremo una spaghettata alla cittadinanza così potranno vedere con i loro occhi come lavora una cucina da campo in emergenza.»,
La manifestazione si concluderà domenica con un confronto sulla riforma del terzo settore e continuerà con le elezioni degli organi regionali. 

 

Giovedì 6 settembre
- Arrivo squadre logistiche
- Montaggio attrezzature percorso meeting
- Attivazione del campo base al palatenda di Santa Lucia (Enna bassa) e accoglienza volontari

Venerdì 7 settembre:
10.30 - Apertura percorso meeting alla presenza delle autorità
13.00 - Pranzo
15.30 - Aule formative (comunicazione, sanità, protezione civile, sociale)
20.00 - Cena

Sabato 8 settembre:
9.30 - Campo aperto alla cittadinanza
11.00 - Attività formativa sanitaria con giovani e volontari nella piazza centrale di Enna
11.00 - Aule formative (comunicazione, sanità, protezione civile, sociale)
13.00 - Pranzo
16.00 - Aule formative (comunicazione, sanità, protezione civile, sociale)
20.30 - Seminario su "Comunicare per integrare: il ruolo delle pubbliche assistenze" alla presenza di Simonetta Guidotti (TG2) e Mario Sensini (Corriere della sera) presso il teatro Garibaldi di Enna
20.30 - Spaghettata con la cittadinanza

Domenica 9 settembre
9.00 - Apertura lavori assemblea elettiva
10.00 - Incontro su "Riforma del terzo settore e il futuro delle pubbliche assistenze"
13.30 - pranzo
15.00 - Relazione presidente regionale Anpas Sicilia
15.45 - dibattito
16.30 - inizio votazioni
16.30 - 17.30 - coffee break
17.00 - chiusura operazioni di voto e spoglio
17.30 - proclamazione degli eletti
17.45 - insediamento del nuovo consiglio regionale ed elezione del presidente
18.00 - comunicazioni all'assemblea e chiusura