Contributi per ambulanze e beni strumentali: come fare le richieste nel 2018

(Fonte Anpas) Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali informa che il Decreto del Ministro del lavoro e delle politiche sociali che individua i criteri e le modalità di concessione e di erogazione dei contributi per l'acquisto da parte di organizzazioni di volontariato di autoambulanze, autoveicoli per attività sanitarie e beni strumentali è in corso di registrazione alla Corte dei Conti.
Sulla base di questo decreto (come previsto anche dall’art.76 del nuovo Codice del terzo settore) la richiesta dovrà essere inviata alla rete associativa nazionale di appartenenza e non più direttamente al Ministero. Pertanto le Pubbliche Assistenze aderenti dovranno inviare la documentazione ad ANPAS Nazionale che - successivamente alla verifica e alla eventuale integrazione documentale da parte delle Associazioni - invierà una domanda complessiva al Ministero.

Una delle novità introdotte dal nuovo decreto sarà lo slittamento del termine di presentazione delle domande al 31 gennaio dell’anno successivo agli acquisti. Pertanto le richieste di contributo per gli acquisti effettuati dal 1 gennaio al 31 dicembre 2017 dovranno essere inviate entro il 31 gennaio 2018.

A seguito della pubblicazione del decreto e della preparazione dei moduli e delle linee guida per la presentazione delle domande, Anpas nazionale sarà a disposizione per dare informazioni alle Pubbliche Assistenze aderenti.

I beneficiari dei contributi per acquisti effettuati nell’anno 2016 dovrebbero invece essere resi noti e ricevere gli importi concessi nei primi mesi del 2018.

Foto: Anpas