G7 a Taormina: l'assistenza sanitaria dei volontari Anpas

Messina, 25 maggio 2017 (di Miriam Colaleo) 55 volontari di Anpas Sicilia, tra soccorritori, infermieri, nuclei NBCR (Nucleare, Biologico, Chimico, Radiologico), da oggi fino al 28 maggio, a Taormina, per dare assistenza sanitaria e logistica durante il G7

Il piano sanitario definitivo è stato stilato dall’assessorato alla salute della regione siciliana e servirà a a dare assistenza alle delegazioni, ai capi di Stato, alle forze dell’ordine e al personale di assistenza alle manifestazioni e coinvolge, oltre Anpas Sicilia, anche altre sigle di volontariato e il coordinamento 118.
I volontari di Anpas Sicilia, impegnati per tutti i tre giorni in h24, avranno a disposizione 8 ambulanze di rianimazione e 2 automediche delle pubbliche assistenze Pegaso Onlus, Sicilia emergenza One, Centro Ascolto Solarino, Ente corpo volontari protezione civile Enna e Apas Paternò con squadre sanitarie a piedi.
Già da ieri, inoltre, è già attiva a Taormina la tenda di decontaminazione gestita dai nuclei NBCR delle pubbliche assistenze Opc LeAli e Croce bianca di Misilmeri.