Accoglienza e social network, i due incontri del progetto PAC

Anpas, in collaborazione ai comitati regionali di Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna e Sicilia, ha promosso il progetto PAC (Pubbliche assistenze Aperte al Cambiamento) finanziato dalla Fondazione con il Sud nell’ambito del programma di sostegno alle reti nazionali. All’interno del progetto PAC ha trovato casa anche l’implementazione di altri percorsi che Anpas sta realizzando nella comunicazione (l’uso corretto dei social network) e nella trasparenza (come il Codice Etico e l’attuazione della legge 231/2001).

I due percorsi

L’accoglienza dei volontari nelle pubbliche assistenze: 26-28 maggio 2017 Baronissi (SA). Obiettivi del corso: promuovere l’apertura delle associazioni in particolare verso giovani, donne e stranieri, definendo delle Linee Guida che dovranno essere successivamente testate in laboratori territoriali con le associazioni. Saranno proposti alcuni strumenti per la facilitazione di gruppi misti, in modo da consentire a soggetti diversi (dirigenti, volontari, utenti) di dare un contributo all’associazione e presentate le esperienze sociali di Anpas nella protezione civile. Docenti: Melania Bigi (comunitazione), Simona Ius, Maria Silvia Cicconi, Angela Spinelli (coordinatrice didattica). Partecipanti: si prevede la presenza di 18 volontari delle 6 regioni obiettivo e di uditori delle altre regioni (fino ad un massimo di 25 partecipanti). Profilo accoglienza
Social media e privacy nelle associazioni, 8 luglio 2017, Lagonegro (PZ). Obiettivi del corso: Aumentare tra i volontari la conoscenza delle policy di Anpas nazionale sui socialmedia e l’attenzione alla gestione dei dati sensibili coi quali è possibile entrare in contatto nell’attività di emergenza sanitaria e in protezione civile. Saranno definite delle Linee Guida sull’uso dei social che potranno essere recepite nei regolamenti associativi. Docenti Andrea Cardoni, Anna Simeone e Nicola De Rosa (Stea Consulting). Partecipanti: si prevede la presenza di 12 volontari delle 6 regioni obiettivo e di uditori delle altre regioni (fino ad un massimo di 25 partecipanti). Profilo comunicazione
Indicazioni per la partecipazione
Tutti i volontari interessati possono trasmettere la propria candidatura ad Anpas nazionale, per il tramite dei rispettivi Comitati Regionali, entro e non oltre il mercoledì 3 maggio 2017, trasmettendo il proprio curriculum vitae del volontario/volontaria candidato con le principali esperienze associative e le indicazioni di contatto (email, cellulare, indirizzo skype). Farà seguito un colloquio con videoconferenza skype con una commissione di volontari esperti.

La selezione verrà fatta sulla base coerenza delle candidature con i profili formativi di ciascun incontro (Profilo accoglienza – Profilo comunicazione) e cercando di garantire una rappresentatività delle sei regioni oggetto del programma.

Calendario generale
3 maggio – termine per invio candidature ai Comitati Regionali
8 maggio - convocazioni colloqui
12-14 maggio – colloqui dei volontari per selezione partecipanti
19 maggio - invio conferme partecipazione ai percorsi interregionali ai volontari selezionati ed ai Comitati regionali

Maggiori informazioni sul sito di Anpas cliccando qui.