Corso di formazione sulla comunicazione per Anpas Sicilia

Nel fine settimana del 12 Giugno, si è svolto a Enna un corso di comunicazione rivolto ai volontari delle 33 pubbliche assistenze di Anpas Sicilia. Il corso, tenuto da Andrea Cardoni di Anpas nazionale, ha trattato alcuni temi tra cui l'uso consapevole dei social network, la policy di Anpas e la comunicazione in emergenza. 

"Ad Enna si è svolto il corso di “comunicazione” organizzato da Anpas Sicilia che ha visto coinvolte diverse pubbliche assistenze operanti nel territorio siciliano.
Le giornate formative hanno voluto affrontare un tema delicato, quale quello di “communicare”, creando spunti e riflessioni sull’importanza che tale strumento ha, non solo all’interno e all’esterno di un’associazione di volontariato, ma soprattutto, con le reti territoriali e/o nazionali e con l’utilizzo dei nuovi strumenti digitali.
Il corso, tenuto da Andrea Cardoni (Anpas nazionale) e coadiuvato da Miriam Colaleo, ha avuto come punti di forza, creatività, dinamicità e flessibilità. È stato abolito il patto d’aula, la staticità delle giornate con la scansione del tempo e l’anticipazione degli argomenti da trattare a favore dei feedback, del confrontare esperienze, del condividere obiettivi e di stabilire relazioni interpersonali.
Proprio così! Appena arrivati ci siamo scrutati, cercando di celare l’imbarazzo o di superare l’approccio rifugiandoci nel nostro fedele amico “cellulare” salvavita.
Ma dopo, proprio come i porcospini di Schopenhauer abbiamo trovato quella giusta distanza che ci ha permesso di scaldarci e nello stesso tempo di non farci male reciprocamente.
Il collante che ha reso queste giornate formative frizzanti? È stato il gruppo nel gruppo, che si è fatto guidare dalla curiosità, dall’accettare il diverso, dal relazionarsi con empatia.
Il tutto unito ad Andrea, uomo poco “formale”, al di fuori della rigidità dei classici schemi formativi, capace di emozionarsi ed emozionare, a Miriam la “digitale”, all’impeccabile organizzazione realizzata dal gruppo volontari di Enna, ed infine (non per minor importanza) all’instancabile Linda che per noi ha apparecchiato e sparecchiato i tavoli.
E per voi che leggete ditemi se questo non è un mixer vincente!"

Giacometta Rubino, Il Soccorso - Trapani